Prodotto aggiunto al carrello

Termini e condizioni di vendita

Condizioni generali di vendita

Ai sensi del D. Lgs 206/2005 e successive modifiche e integrazioni

1. Definizioni ed efficacia delle Condizioni Generali

Le presenti condizioni generali di vendita (in seguito, “Condizioni Generali”) hanno per oggetto la disciplina dell’acquisto di prodotti alimentari acquistati attraverso il sito internet “ www.baffood.it(nel seguito “Sito”), nel rispetto della normativa italiana di cui al D.Lgs 206/2005 e successive modifiche e integrazioni (in seguito, “Codice del Consumo”). Il venditore dei prodotti è Errecarni srl con sede legale in Corso Marche 8, 10146 Torino, P.I. 08160300011 e il titolare del sito è Antica Macelleria Forte Srl con sede legale in Corso Marche n. 8, 10146 TORINO, P.I. 07098180016; Indirizzo di posta elettronica info@baffood.it (nel seguito “Venditore”)Il consumatore che accede al Sito per effettuare acquisti (di seguito “Cliente”) è tenuto, prima dell’invio dell’ordine, a leggere attentamente le presenti Condizioni Generali, a disposizione sul Sito, al fine di consentirne la memorizzazione e la riproduzione. I contratti conclusi con il Venditore attraverso il Sito sono regolati dalle presenti Condizioni Generali nel rispetto della normativa italiana. La lingua prevista per concludere il contratto è l’italiano.

 2. Oggetto del contratto

Il Venditore, attraverso il Sito, offre un servizio di vendita on line di prodotti alimentari. Le caratteristiche e il prezzo dei vari prodotti in vendita sul Sito (di seguito “Prodotto” o “Prodotti”) sono riportati nella pagina corrispondente.

 3. Ordine dei Prodotti

Le caratteristiche essenziali e i prezzi del Prodotto sono riportati nell’offerta relativa a ciascun Prodotto. Per l’acquisto dei Prodotti il Cliente dovrà compilare e inviare il modulo d’ordine in formato elettronico, seguendo le istruzioni contenute nel Sito Il Cliente dovrà aggiungere il Prodotto al “Carrello” e, dopo aver preso visione delle Condizioni Generali e delle modalità di diritto di recesso, così come della Politica di Privacy, dovrà inserire i propri dati e confermare l’ordine. Prima di inoltrare il proprio ordine di acquisto il Cliente avrà la possibilità di correggere eventuali errori di inserimento dei dati seguendo l’apposita procedura di modifica contenuta nel Sito. In particolare, il Cliente ha la facoltà di modificare la quantità dei Prodotti che intende acquistare, aggiungendo o eliminando uno o più Prodotti dal “carrello”. Con l’invio dell’ordine dal Sito, che ha valore di proposta contrattuale, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le presenti Condizioni Generali e di pagamento trascritte. Il contratto stipulato tra il Venditore e il Cliente deve intendersi concluso soltanto con l’accettazione dell’ordine da parte del Venditore. Dopo aver verificato la disponibilità del Prodotto, il Venditore comunica al Cliente, attraverso una mail di conferma, l’accettazione dell’ordine. Nel caso in cui uno o più Prodotti non risultassero disponibili, il Venditore invierà  comunicazione via e-mail al Cliente, il quale, entro le successive 12 ore, avrà facoltà di rispondere per annullare l’intero ordine o confermare l’acquisto dei soli Prodotti disponibili. In caso di mancata risposta entro tale termine, l’ordine verrà considerato confermato e i Prodotti disponibili saranno confezionati e pronti per il ritiro: in tal caso l’importo relativo ai Prodotti mancanti non sarà addebitato al Cliente. Il Venditore conserverà copia degli ordini ricevuti e delle accettazioni inviate per un tempo ragionevole nell’osservanza della Legge. La suddetta documentazione sarà accessibile al Venditore che abbia bisogno di consultarla in relazione ai propri doveri, per la corretta esecuzione delle condizioni contrattuali. La documentazione sarà, altresì, accessibile ai soggetti terzi per il solo fine dell’esecuzione delle condizioni, oltre ai soggetti legittimati in base alla Legge.

4. Prezzi, spesa approssimativa e importo preautorizzazione

Pur essendo molto attento al peso richiesto, il Venditore non garantisce il peso esatto poiché l’ordine viene confezionato artigianalmente, appositamente ed esclusivamente per il Cliente al momento dell’evasione, quindi si può verificare un lieve scostamento di peso nei singoli tagli. Pertanto, sulla schermata dell’ordine apparirà un importo relativo alla spesa approssimativa e verrà bloccato un importo massimo di spesa (preautorizzazione) fino al confezionamento dell’ordine e alla definizione del peso specifico e invierà una e-mail con il QR Code e la contabilizzazione dell’importo definitivo.I prezzi dei Prodotti si intendono comprensivi di tutte le tasse e imposte. Tutti i prezzi sono espressi in Euro.

5. Tempi di confezionamento e consegna

La merce con ordine effettuato entro le ore 14.00 sarà reperibile dalle 08.00 del giorno successivo, la merce con ordine effettuato dopo le ore 14.00 andrà in carico il giorno successivo con consegna dalle 08.00 del giorno seguente. La merce viene depositata nel distributore frigo situato presso il punto di ritiro indicato sul sito e rimarrà a disposizione del Cliente per 24 ore dall’invio del QR Code, decorso tale termine la merce non sarà più disponibile e il pagamento sarà trattenuto dal Venditore. In caso di impossibilità a recarsi per il ritiro entro il termine suddetto, il Cliente può contattare il Venditore e concordare, se possibile, un prolungamento della consegna. In tal caso il Venditore potrebbe decidere di togliere il prodotto dal punto di ritiro e rimetterlo per la nuova data.

6. Modalità di pagamento e fatturazione

Il Cliente potrà effettuare il pagamento del prezzo dei Prodotti e delle relative spese di consegna mediante carta di credito.Per ogni ordine effettuato sul Sito il Venditore emette ricevuta fiscale allegandola alla merce. La fattura può essere emessa su richiesta del Cliente e faranno fede le informazioni fornite sul sito all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile dopo l'emissione della stessa.

7. Diritto di recesso. Esclusione.

Ai sensi dell’art. 59 e 64  D.Lgs. 206/2005 il Cliente ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare al Venditore una comunicazione entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce.Tale comunicazione dovrà essere inviata per e-mail all'indirizzo info@baffood.it. Il Venditore provvederà, una volta ricevuta la comunicazione, ad aprire una pratica per la gestione del reso e a comunicare al Cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione dei Prodotti che dovrà pervenire presso la sede del Venditore entro dieci giorni dall'autorizzazione. Il cliente deve restituire il prodotto integro, intatto e in perfetto stato e dovrà rispettare tutte le necessarie cautele atte a preservare il prodotto in suo possesso e conservarlo a sue spese nel suo imballaggio originale, inviandolo al Venditore entro tre giorni dall’esercizio del diritto di recesso, garantendo la corretta consegna dello stesso. Il Venditore rimborsa tutti i pagamenti ricevuti dal Cliente comunque entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui è informato della decisione del Cliente di recedere dal contratto, tramite procedura di storno dell'importo addebitato sulla Carta di Credito. Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti condizioni:

  1. Il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile      esercitare recesso solamente su  parte del prodotto acquistato.

  2. A norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del Cliente.

  3. La spedizione è sotto la completa responsabilità del Cliente.

  4. Il Venditore non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.

  5. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, il Venditore darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato). In questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.

In mancanza delle predette condizioni, il diritto di recesso non troverà applicazione e sarà fatto salvo ogni diritto del Venditore al risarcimento del danno, oltre al pagamento del prezzo del prodotto. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui il Venditore accerti:

- la mancanza della confezione esterna e/o dell'involucro contenente il prodotto   acquistato

- Il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.

Ai sensi degli art. 47 comma 1 lett. l) e art. 59 D.Lgs. 206/2005 il diritto di recesso è in ogni caso escluso nelle forniture di prodotti di beni alimentari che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente e che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connesso alla protezione della salute e/o sono stati aperti dopo la consegna. In conformità dell’art. 62 L. 27/2012 per prodotti alimentari deteriorabili si intendono i prodotti che rientrano in una delle seguenti categorie: a) prodotti agricoli, ittici e alimentari preconfezionati che riportano una data di scadenza o un termine minimo di conservazione non superiore a sessanta giorni; b) prodotti agricoli, ittici e alimentari sfusi, comprese erbe e piante aromatiche, anche se posti in involucro protettivo o refrigerati, non sottoposti a trattamenti atti a prolungare la durabilità degli stessi per un periodo superiore a sessanta giorni; c) prodotti a base di carne che presentino le seguenti caratteristiche fisico-chimiche: aW superiore a 0,95 e pH superiore a 5,2 oppure aW superiore a 0,91 oppure pH uguale o superiore a 4,5; d) tutti i tipi di latte. Nel caso di inapplicabilità o di decadenza del diritto di recesso, il Venditore provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.

 8. Garanzia e Difetti di conformità.

In caso di difetti di conformità di Prodotti il Cliente dovrà contattare immediatamente il Venditore, inviando una comunicazione alla casella e-mail info@baffood.it. Alla vendita dei Prodotti si applicano le garanzie legali previste dagli articoli 129, 130 e 132 del D.Lgs. 205/2006 e successive modifiche e integrazioni.Il Cliente ha diritto, a sua scelta e a condizione che la tipologia del Prodotto lo consenta, al ripristino, senza spese, della conformità del Prodotto mediante riparazione o sostituzione, oppure ad una adeguata riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto. Il Cliente decade da tali diritti se non denuncia al Venditore il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto, sempre che non si tratti di Prodotti che per sua natura siano deperibili o soggetti a scadenza in un termine più breve, nel qual caso il difetto dovrà essere denunciato immediatamente.

9. Errori e limitazioni di responsabilità

Le informazioni relative ai Prodotti fornite attraverso il Sito sono costantemente aggiornate. Non è tuttavia possibile garantire la completa assenza di errori dei quali pertanto il Venditore non potrà considerarsi responsabile, salvo in caso di dolo o colpa grave.Il Venditore si riserva il diritto di correggere gli errori, le inesattezze o le omissioni anche dopo che sia stato inviato un ordine, oppure di modificare o aggiornare le informazioni in qualsiasi momento senza preventiva comunicazione, fermi restando i diritti del Cliente ai sensi delle presenti Condizioni Generali e del Codice del Consumo.

    10. Reclami

Ogni eventuale reclamo dovrà essere inoltrato al Venditore mandando una comunicazione all’indirizzo e-mail info@baffood.it.

11. Privacy

Il Venditore procederà al trattamento dei dati personali del Cliente nel rispetto dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003 in materia di privacy come precisato in dettaglio nell’informativa.

12. Legge applicabile e foro competente

Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge italiana e devono essere interpretate in conformità con le leggi italiane.
Per le controversie derivanti dall’interpretazione, validità e/o esecuzione, delle presenti Condizioni Generali la competenza territoriale inderogabile sarà quella del giudice del luogo di residenza o domicilio del Cliente, se ubicati nel territorio Italiano.

13. Contatti
Per ulteriori informazioni si prega di scrivere al seguente indirizzo e-mail info@baffood.it.